mercoledì 25 settembre 2013

Alberi che camminano
di Erri De Luca


" L'albero è una figura opposta al movimento: dove nasce muore. Oppure se viene da un vivaio, dov'è piantata muore. Però esiste una seconda vita, che inizia quando smette di scorrere la linfa nei suoi vasi. E' la vita del legno. Suo prodigio non è solo il fatto che brucia, offrendo con il fuoco il calore all'accampamento della specie umana. Sua maggiore virtù è che galleggia. Così è stato possibile imparare il mondo, che è liquido in gran parte." 
 
E' con queste splendide parole che, Erri De Luca, uno scrittore amico degli alberi, citati, ben descritti e più che amati nei suoi racconti (vedi il capitolo dedicato al Cirmolo, Pinus cembra L. nel romanzo " Il peso della Farfalla"  Feltrinelli, 2009), ci presenta il suo nuovo lavoro, stavolta cinematografico, un documentario intitolato: "Alberi che camminano". Diretto da Mattia Colombo e prodotto da Oh!Pen, Alberi che camminano si propone di raccontare : storie, storie di alberi e storie di uomini che si intrecciano tra loro muovendosi nel profondo rapporto che lega l'essere umano alla natura qui intesa come Albero, albero che diventa strumento musicale per esprimersi, barca navigare e legno per costruire. Le riprese del film , durate dieci giorni in giro per l'Italia, dalla Val di Fiemme alla Puglia, si sono concluse in questi giorni. Il film, che siamo impazienti di vedere, ora passerà al montaggio per uscire ed essere distribuito il prossimo anno con l’anteprima in qualche festival e la vendita in dvd. Postiamo inoltre il video nel quale Erri De Luca presenta il suo nuovo lavoro. Buona visione.

2 commenti:

OHPEN Italia ha detto...

Grazie per le belle parole...non vediamo l'ora di condividere questo meraviglioso documentario. A prestissimo!

OHPEN Italia ha detto...

Grazie per le belle parole...non vediamo l'ora di condividere questo meraviglioso documentario. A prestissimo!