lunedì 30 gennaio 2012

The Jubilee Woods
Sei milioni di alberi
in sessanta nuovi boschi

per festeggiare la Regina Elisabetta II.
Fervono in Inghilterra i preparativi per i festeggiamenti del The Queen's Diamond Jubilee" (l'anniversario dei sessant'anni di regno della Regina Elisabetta) un evento storico, finora festeggiato solo dalla Regina Vittoria nel 1897, che si svolgerà, salute della Regina permettendo (ma noi tutti intoniamo in coro "God Save the Queen" augurando lunga vita alla Regina) dal 2 al 5 Giugno 2012. Elizabeth Alexandra Mary, nata il 21 Aprile del 1926, (quest'anno compierà 86 anni) venne infatti proclamata Regina il 6 Febbraio del 1952 in seguito alla morte di suo padre il Re George VI, (l'incoronazione invece avvenne l'anno dopo il 2 Giugno dell'anno successivo). Jubilee Woods org.Uk è una stupenda iniziativa organizzata da Woodland Trust in stile inglese (e si sa che gli inglesi grazie alla loro lunga tradizione culturale hanno sempre dimostrato grande sensibilità e amore per gli alberi, le piante e i giardini) che nasce nell'ambito delle iniziative per rendere storico l'evento del "Giubileo di diamante" con l'obiettivo di creare ben sessanta nuovi boschi in tutto il Regno Unito (chiamati Diamond Wood) piantumando alberi che chiunque potrà comprare e donare. Come già successo nel 1939 in occasione dell'incoronazione del Re George VI verrà realizzato un Registro Reale "The Royal Record" (a questo link potete sfogliare il "The Royal Record del 1939) nel quale verrà riportato l'elenco di tutti gli alberi piantati durante il Jubilee Woods 2012. Cliccando sulla foto del logo di Jubilee Woods. Urg. Uk. potrete scorrere le schede degli alberi (divisi per quattro categorie : piccoli, medi, grandi, molto grandi) scelti per l'evento ( con i recapiti dei vivai che li vendono). Postiamo inoltre il video del 10 Ottobre 2011 che vede protagonista la Principessa Anna che spiega le finalità del progetto e partecipa alla piantumazione del primo albero del Jubilee Wood, un Wild Service Tree (Sorbus torminalis (L.) Crantz, che in Italia viene comunemente chiamato Ciavardello) nella residenza di Burghley House (che diventerà - insieme ad altri 23.650 alberi - il bosco di Burghley Diamond.) Allora siete pronti per entrare nella Storia? Fatevi avanti e piantate il vostro albero : "Queen say thanks".





1 commento:

marcella ha detto...

Accidenti che bel blog! Per un'appassionata del verde e dei boschi e degli alberi è stata una vera scoperta. Ti metterò tra i preferiti per imparare a conoscere i tuoi contenuti. Anche io ogni tanto parlo di alberi e se mi seguirai potrei essere stimolata a parlarne di più. A presto allora